Vai al contenuto principale Vai alla ricerca

Domanda di iniziativa comunale legislativa

Il testo della domanda, firmato da almeno 3 Municipi, deve essere consegnato presso la Cancelleria dello Stato, Servizio dei diritti politici.

I promotori devono indicare un loro rappresentante.

Il testo deve contenere una clausola di ritiro incondizionato e i nomi dei promotori autorizzati ad effettuare la dichiarazione di ritiro.

Prima di essere pubblicato nel Foglio ufficiale, il testo viene esaminato preliminarmente dalla Cancelleria dello Stato, Servizio dei diritti politici.

Con la pubblicazione del testo nel Foglio ufficiale è assegnato un terminato di 100 giorni per la raccolta delle adesioni dei Consigli comunali che devono essere depositate presso la Cancelleria dello Stato, Servizio dei diritti politici, per una verifica.

Il risultato della verifica e l'indicazione relativa alla riuscita o meno dell'iniziativa sono pubblicati nel Foglio ufficiale.

Se l'iniziativa ha avuto successo le adesioni e il testo vengono trasmessi al Gran Consiglio che deciderà se accettare la proposta oppure formulare un controprogetto.

In entrambi i casi l'ultima parola spetterà ai cittadini ticinesi attraverso la votazione popolare.

Informazioni

Servizio dei diritti politici
Piazza Governo 6
6501 Bellinzona

tel. +41 91 814 31 72
fax +41 91 814 47 72
can-dirittipolitici@ti.ch

Responsabile
Arnoldo Coduri