Vai al contenuto principale Vai alla ricerca

Procedura per il lancio di un referendum

Per poter lanciare un referendum, i promotori devono raccogliere l'adesione scritta (firma) di almeno 7'000 cittadini aventi diritto di voto, entro 45 giorni dalla pubblicazione nel Foglio ufficiale della legge, del decreto legislativo o dell'atto soggetto a referendum.

La domanda di referendum deve essere consegnata presso la Cancelleria dello Stato (sportello del Servizio di segreteria del Consiglio di Stato).

Prima di pubblicare il risultato della domanda di referendum nel Foglio ufficiale, la Cancelleria dello Stato verifica la validità delle firme (entro 30 giorni dalla scadenza del termine di raccolta).

Se il numero delle firme previste è raggiunto, la domanda di referendum è dichiarata riuscita.

Non è ammesso il ritiro della domanda di referendum.

Informazioni

Servizio dei diritti politici
Piazza Governo 6
6501 Bellinzona

tel. +41 91 814 32 26
fax +41 91 814 47 72
can-dirittipolitici@ti.ch

Responsabile
Arnoldo Coduri