Vai al contenuto principale Vai alla ricerca

Altre malattie sessualmente trasmissibili

Oltre all'HIV, che causa l'Aids, esistono numerose altre malattie trasmissibili nei rapporti sessuali. Alcune di queste malattie (es. epatite B, gonorrea, herpes) sono più frequenti rispetto all'infezione da HIV.

  • Alcune malattie sessualmente trasmissibili non diagnosticate e non curate possono avere conseguenze tardive anche gravi, causando in certi casi anche danni al fegato, sterilità o determinate forme di cancro.
  • Le malattie sessualmente trasmissibili aprono la strada ad altre infezioni perché nella regione genitale, anale o in bocca c'è un numero maggiore di cellule sensibili alle infezioni rispetto alla pelle intatta. Le malattie sessualmente trasmissibili aumentano il rischio di un'infezione da HIV.

Anche rispettando le regole del safer sex è possibile contrarre una malattia sessualmente trasmissibile. Non c'è motivo di vergognarsi, è importante riconoscerla e farla curare. La maggior parte delle malattie in questione sono facili da curare e, se sono individuate tempestivamente, sono guaribili.

I sintomi causati da una malattia sessualmente trasmissibile sono diversi. È importante recarsi da un medico al più presto se pruriti, bruciori, secrezioni anomale, dolori, vesciche, verruche si presentano nella zona genitale e/o anale.

as.infogiovani@ti.ch

Lo sapevi che...

www.ti.ch/infogiovani è consultabile anche da tablet e smartphone.

Newsletter