Vai al contenuto principale Vai alla ricerca

Aiuti allo studio

Se vuoi beneficiare di un aiuto finanziario da parte dello Stato, tieni presente che dopo l'obbligatorietà scolastica, di principio, qualsiasi formazione può essere sussidiata se porta al conseguimento di un diploma di studio riconosciuto.

Un contributo può essere concesso per la frequenza di scuole medie superiori o professionali nel Cantone, di istituti superiori, scuole d'arte, conservatori di musica e di danza (solo di livello professionale), per l'assolvimento di un tirocinio, oppure per una riqualificazione professionale, per gli studi nelle università e nei politecnici o nelle scuole universitarie professionali, per studi postuniversitari e per la preparazione di un dottorato nonché per corsi di perfezionamento e soggiorni linguistici all'estero.

Tra gli aiuti statati ci sono:  la borsa di studio, l'assegno di tirocinio, per sportivi d'élite o talenti artistici e per la riqualificazione professionale come pure l'aiuto al perfezionamento professionale e per i corsi linguistici all'estero nonché il prestito di studio.

L'aiuto finanziario è concesso in via principale nella forma dell'aiuto a fondo perso e, in casi particolari, come prestito.

Ricordati di presentare la domanda all'Ufficio degli aiuti allo studio, Bellinzona, entro il mese di inizio della formazione per la quale chiedi la borsa di studio.

Il formulario per la domanda può essere richiesto all'Ufficio menzionato oppure può essere scaricato dal sito internet dell'Ufficio.

Per chi ha già presentato una domanda nell'anno scolastico precedente, il formulario viene automaticamente spedito.