Vai al contenuto principale Vai alla ricerca

Acquisizione di armi vietate per collezionisti e musei in possesso della patente cantonale di collezionista di armi

Informazioni e requisiti

Richiedere il rilascio di un’autorizzazione eccezionale per collezionisti ai sensi dell’art. 28e LArm.

Per acquisizione vanno intese le seguenti operazioni: acquisto, permuta, donazione, successione ereditaria, noleggio e prestito gratuito (comodato).

L’acquirente deve allegare la lista aggiornata delle armi vietate di cui dispone e dimostrare di aver adottato misure appropriate ai sensi dell’art. 26 LArm per garantire la custodia in sicurezza della collezione.

Il richiedente deve essere in possesso della patente cantonale di collezionista di armi

Documentazione necessaria

Domanda da inoltrare mediante l’apposito modulo “Autorizzazione eccezionale ai sensi dell’art. 28d LArm”, unitamente a:

  • Copia di un documento d’identità valido
  • Estratto del casellario giudiziale originale rilasciato da meno di 3 mesi
  • Se del caso, l’attestazione ufficiale di cui l’art. 9c LArm
  • La prova che sono state adottate misure appropriate per garantire la  custodia in sicurezza
  • La lista aggiornata delle armi di cui dispone

Tempo di disbrigo delle prestazioni

Indicativamente 4 settimane.

Costo delle prestazioni

La tassa di rilascio dell’autorizzazione è variabile e cumulativa a seconda della categoria.

A chi rivolgersi

Servizio armi, esplosivi e sicurezza privata
Via Lugano 4
6501 Bellinzona

tel. +41 91 814 73 31
fax +41 91 814 73 79
servizio.armi@polca.ti.ch

Capo Servizio
Paolo Degani

Domande frequenti sulla modifica del diritto sulle armi a partire dal 15 agosto 2019