Vai al contenuto principale Vai alla ricerca

Pericoli naturali

L'acqua, che scorre nei torrenti, nei corsi d'acqua principali e si accumula nei laghi, è un elemento naturale vitale per tutti gli ecosistemi e per l'uomo stesso; tuttavia, a seguito di intense e prolungate precipitazioni, può diventare molto pericoloso e mettere a rischio infrastrutture, beni materiali e la vita stessa delle persone.

Quando un corso d'acqua è in piena o quando un lago supera il livello di esondazione, l'acqua diventa un elemento distruttivo, la cui forza spesso non può essere contenuta.

I principali pericoli legati all'acqua sono:

  • erosione degli argini e delle sponde dei corsi d'acqua;
  • trasporto di materiale e legname con conseguenti alluvionamenti dei centri abitati;
  • esondazione dei laghi;
  • flussi detritici o colate di fango;
  • deposito di materiale detritico e legname (occlusioni, serre).

Per questo motivo è estremamente importante svolgere un ruolo di prevenzione, tramite una pianificazione territoriale attenta alle esigenze di sicurezza e, parallelamente, lasciando spazio ai corsi d'acqua di espandersi durante le piene in zone dove i danni risultano limitati.

A tal fine l'UCA coordina il lavoro di analisi dei pericoli legati all'acqua e alla redazione delle carte di pericolo, che costituiscono una base fondamentale per la pianificazione territoriale a livello comunale e cantonale e per la realizzazione di opere di premunizione a difesa dei centri abitati.

In occasione di particolari eventi alluvionali che colpiscono il Cantone, l’Ufficio elabora in collaborazione con la Sezione forestale dei rapporti di evento, in cui vengono descritti i fenomeni idrologici osservati e le principali conseguenze e danni sul territorio.

L'Ufficio dei corsi d'acqua partecipa con la Sezione forestale alla raccolta di dati e di rilievi sul terreno, necessari per la redazione delle schede di evento che confluiscono nel catasto StorMe.

La Commissione pericoli naturali e servizio d'emergenza:

  • esamina i problemi di interesse generale relativi ai pericoli naturali, coordina gli studi cantonali e preavvisa i progetti di piano regolatore e le domande di costruzione nei settori esposti ai pericoli naturali;
  • coordina gli studi che coinvolgono diversi aspetti di carattere geologico, idrologico ed idraulico;
  • è composta da Membri rappresentanti dei Servizi cantonali e degli Organismi interessati
    (Ufficio dei corsi d'acqua, Sezione Forestale, Sviluppo territoriale, Ufficio giuridico).