Vai al contenuto principale Vai alla ricerca

Permesso di dimora temporanea (L)

Per il cittadino straniero che intende soggiornare in Ticino per un periodo superiore a tre mesi e inferiore a un anno, con attività lavorativa subordinata o senza attività.

Procedure

Con attività lucrativa
La persona straniera deve redigere il modulo di domanda e trasmetterlo all’Ufficio della migrazione, Bellinzona, unitamente alla documentazione necessaria prima d’iniziare l’attività.

Senza attività lucrativa
La persona straniera deve redigere il modulo di domanda e trasmetterlo all’Ufficio della migrazione, Bellinzona, unitamente alla documentazione necessaria, entro 14 giorni dalla data d’entrata.


Rendiamo attenti che, nell’ambito di una professione regolamentata (es. nel settore sanitario), l’esercizio dell’attività è subordinato all’obbligo di dichiarazione o all’ottenimento della relativa autorizzazione da parte dell’Autorità competente.


Informazioni necessarie per la compilazione del modulo:

  • Genere, numero e validità del documento d’identità (passaporto / carta d’identità);
  • Dati del datore di lavoro o dati riguardanti la situazione finanziaria se il richiedente non esercita un’attività lucrativa in Svizzera;
  • Generalità dei genitori, del coniuge e dei figli.

Con attività lucrativa
Il datore di lavoro deve trasmettere la domanda all’Ufficio della migrazione, Bellinzona.

La persona straniera deve attendere all’estero l’autorizzazione d’entrata.

Al suo arrivo in Ticino dovrà regolare le condizioni di dimora, ossia redigere e spedire all’Ufficio della migrazione, Bellinzona, il modulo stampato sul retro dell’autorizzazione d’entrata.

Senza attività lucrativa
La persona straniera deve presentare una domanda intesa ad ottenere un’autorizzazione d’entrata presso la Rappresentanza svizzera all’estero competente per il luogo di domicilio e attendere l’esito all’estero.

Al suo arrivo in Ticino dovrà regolare le condizioni di dimora, ossia redigere e inviare all’Ufficio della migrazione, Bellinzona, il modulo stampato sul retro dell’autorizzazione d’entrata.


Rendiamo attenti che, nell’ambito di una professione regolamentata (es. nel settore sanitario), l’esercizio dell’attività è subordinato all’obbligo di dichiarazione o all’ottenimento della relativa autorizzazione da parte dell’Autorità competente.


Informazioni necessarie per la compilazione del modulo:

  • Genere, numero e validità del documento d’identità (passaporto / carta d’identità);
  • Validità del permesso/carta di soggiorno-per cittadini di Stati terzi (no UE/AELS)-residenti in un Paese UE/AELS;
  • Dati del datore di lavoro o dati riguardanti la situazione finanziaria se il richiedente non esercita un’attività lucrativa in Svizzera;
  • Generalità dei genitori, del coniuge e dei figli.

Con attività lucrativa
La persona straniera deve redigere il modulo di domanda e trasmetterlo all’Ufficio della migrazione, Bellinzona, unitamente alla documentazione.

Non possono iniziare l’attività lavorativa fino al ricevimento dell’autorizzazione.

Senza attività lucrativa
La persona straniera deve redigere il modulo di domanda e trasmetterlo all’Ufficio della migrazione, Bellinzona, unitamente alla documentazione necessaria, entro 14 giorni dalla data d’entrata.


Rendiamo attenti che, nell’ambito di una professione regolamentata (es. nel settore sanitario), l’esercizio dell’attività è subordinato all’obbligo di dichiarazione o all’ottenimento della relativa autorizzazione da parte dell’Autorità competente.


Informazioni necessarie per la compilazione del modulo:

  • Genere, numero e validità del documento d’identità (passaporto / carta d’identità);
  • Dati del datore di lavoro o dati riguardanti la situazione finanziaria se il richiedente non esercita un’attività lucrativa in Svizzera;
  • Generalità dei genitori, del coniuge e dei figli.

Quando il permesso L giunge a scadenza il cittadino straniero può richiederne il rinnovo. I cittadini stati terzi (no UE/AELS) hanno la possibilità di presentare la domanda di rinnovo del permesso L se lo scopo del soggiorno rimane invariato e se la scadenza precedentemente fissata non è definitiva.

Alla scadenza del permesso o nel corso della sua validità, possono subentrare cambiamenti che comportano l’obbligo di notificare la modifica dei dati registrati (anagrafici, dello stato civile, dell’indirizzo in Svizzera, dello scopo del soggiorno e, limitatamente ai cittadini stati terzi (no UE/AELS), il cambiamento del posto di lavoro e la modifica dei dati concernenti il datore di lavoro).

La domanda deve essere presentata all’Ufficio della migrazione, Bellinzona, entro 14 giorni.
Il mancato rispetto dei termini indicati può comportare l’emissione di una multa.


Informazioni necessarie per la compilazione del modulo:

  • Numeri Simic e d’assicurato (AVS);
  • Genere e validità del documento d’identità (passaporto / carta d’identità);
  • Generalità del coniuge;
  • Dati sullo scopo del soggiorno in Svizzera (es. sull’eventuale attività lavorativa o la situazione finanziaria);
  • Dati aggiornati riguardanti l’eventuale modifica che viene richiesta.

In caso di furto, smarrimento o danneggiamento del permesso per stranieri, il titolare deve richiederne il duplicato.


Informazioni necessarie per la compilazione del modulo:

  • Numeri Simic e d’assicurato (AVS);
  • Dati riportati nella denuncia presentata all’Autorità di polizia (in caso di furto o smarrimento).

La partenza definitiva dal Canton Ticino verso un altro Cantone o per l’estero deve essere notificata almeno 14 giorni prima all’Ufficio della migrazione, Bellinzona.


Informazioni necessarie per la compilazione del modulo:

  • Numeri Simic e d’assicurato (AVS);

Il decesso di una persona straniera deve essere notificato all’Ufficio della migrazione, Bellinzona.


Informazioni necessarie per la compilazione del modulo:

  • Numeri Simic e d’assicurato (AVS);