Vai al contenuto principale Vai alla ricerca

Vespa velutina o Calabrone asiatico

La Vespa velutina o Calabrone asiatico (Vespa velutina) è un insetto simile al Calabrone ma di dimensioni leggermente più piccole (operaie 15-24 mm), dalla colorazione della parte posteriore del corpo più scura rispetto al Calabrone e con le estremità delle zampe gialle.

Questa specie originaria dell’Estremo Oriente e introdotta accidentalmente in Francia nel 2004, è attualmente in piena espansione in Europa, causando danni non sempre trascurabili alle colonie di api mellifere (Apis mellifera) e alla fauna di api selvatiche.La maggior parte delle prede di Vespa velutina è costituita da api.

Modulo di contatto

IMPORTANTE! V. velutina non rappresenta una particolare minaccia per la salute dell’Uomo. La pericolosità è paragonabile a quella del comune Calabrone (salvo in caso di reazioni allergiche!).

Il Calabrone asiatico è stato segnalato nei paesi limitrofi come Francia, Italia e Germania. In Svizzera la prima segnalazione è avvenuta il 25 aprile 2017 nel Canton Giura, nelle vicinanze del territorio francese, dove nell’autunno dell’anno precedente era stata segnalata la sua presenza. Un secondo fronte di espansione è quello meridionale, attraverso il territorio italiano, dove a inizio 2017 risultano colonizzate Liguria, Veneto e Toscana.

Nel caso di avvistamento di una presunta Vespa velutina nel Cantone Ticino, potete segnalarlo attraverso il modulo di contatto, allegando obbligatoriamente una fotografia nitida dell’insetto per l’accertamento della specie. E’ importante indicare data e luogo preciso dell’osservazione (nel modulo di contatto è sufficiente cliccare sulla mappa nel punto dell'osservazione e le coordinate verranno automaticamente salvate nel messaggio).

Altre informazioni e la scheda informativa di Vespa velutina sono scaricabili dal sito di apiservice.ch. Gli apicoltori possono inoltre rivolgersi all’Ispettorato degli apiari dell’Ufficio del Veterinario cantonale.