Vai al contenuto principale Vai alla ricerca

Evento "Italia-Svizzera-Europa"

8 settembre 2014 - Kultur Casino, Berna

Un incontro organizzato dall'Intergruppo parlamentare ITALIANITÀ e dalla Deputazione ticinese alle camere federali


 

Da sinistra: Gianni Toniolo, Alexis P. Lautenberg e Sergio Romano

Cosa ci lega e cosa ci distingue?

Al pubblico presente in sala - oltre un centinaio di persone tra parlamentari federali, funzionari dell'Amministrazione federale e personalità vicine all'italianità e alle relazioni transfrontaliere - è stata proposta una serata d'eccezione per riflettere in modo articolato e approfondito attorno ai rapporti tra Svizzera e Italia. 

Strettamente legati in ambito tanto economico quanto politico, culturale e linguistico, i due paesi coltivano le loro relazioni in un contesto - quello europeo - complesso e particolare.

Proprio su questo perno la riflessione, scandita anche da alcuni interventi da parte del pubblico, ha acceso l'attenzione dei presenti che hanno poi proseguito le discussioni durante il rinfresco.

Ignazio Cassis, Copresidente ITALIANITÀ, ha moderato la discussione con i tre ospiti

La serata è stata introdotta e moderata rispettivamente dai Consiglieri nazionali e copresidenti dell'Intergruppo ITALIANITÀ Silva Semadeni e Ignazio Cassis, mentre le parole conclusive sono state affidate al Consigliere nazionale e Presidente della Deputazione ticinese alle camere federali Fabio Regazzi.

Gli illustri ospiti della serata sono stati Gianni Toniolo, curatore della miscellanea "L'Italia e l'economia mondiale. Dall'Unità a oggi" (Marsilio Editori) e Professore di storia economia alla Duke University (Durham NC, USA) , l'ambasciatore emerito già Direttore generale delle relazioni culturali del Ministero degli Affari estero italiano ed editorialista Sergio Romano, nonché l'ambasciatore svizzero emerito Alexis. P. Lautenberg, a Bruxelles dal 1993 al 1999, a Roma dal 1994 al 2004 e a Londra fino al 2010.


Tre relatori d'eccezione che grazie alla lettura in chiave storico-economia dell'Italia odierna del Professor Toniolo e alle conoscenze delle realtà svizzera e italiana di Sergio Romano e Alexis P. Lautenberg, hanno contribuito alla buona riuscita della serata.