Vai al contenuto principale Vai alla ricerca

Dando seguito alle disposizioni emanate dal Consiglio di Stato e alle relative misure pronunciate al fine di far fronte all'emergenza epidemiologica (COVID-19) la Divisione della giustizia informa i suoi utenti che gli sportelli sono chiusi fino a nuovo avviso.

Sono garantiti:

Tribunale di appello:

Camera di protezione:

  • reclami in materia di collocamenti dei minori, ricoveri a scopo di assistenza

Tribunale penale cantonale, Corte di appello e di revisione penale e Corte dei reclami penali:

  • casi urgenti con detenuti

Camera di esecuzione e fallimenti:

  • sequestri e fallimenti

Ministero pubblico:

•   servizio di picchetto (picchetto di polizia “urgenze”, picchetto di polizia “incarti”, picchetto finanziario)

•   gestione di imputati in carcerazione preventiva (compresi detenuti in anticipata espiazione, art. 236 CPP)

Ufficio Giudici provvedimenti coercitivi:

•   carcerazioni preventive

•   proroghe, carcerazioni di sicurezza, domande di scarcerazione, controlli telefonici    

•   decisioni urgenti: collocamenti urgenti, liberazioni condizionali, misure sostitutive alla carcerazione preventiva

•   soppressione/prolungamento misure dopo i cinque anni dalla sentenza

•   collocamenti iniziali per chi è già in detenzione

•   disigillamenti

Preture e per quanto di competenza dei Giudici di pace:

•   procedimenti supercautelari e cautelari

•   ordinanze proroghe termini e rinvii udienza

•   decisioni ipoteche legali

•   sequestri LEF

•   rapimento civile di minori

Pretura penale:

•   processi urgenti

Magistratura dei minorenni:

•      servizio di picchetto

•      ordinare e gestire carcerazione preventiva (scarcerazione), esecuzione delle misure di protezione (collocamenti in istituti chiusi e aperti) e pene (compresa la gestione dei detenuti privati della libertà) come pure i provvedimenti cautelari urgenti (segnatamente le decisioni di collocamento, o di revoca)

Tribunale di espropriazione:

•   svolgimento delle procedure urgenti

Per tutte le informazioni riguardanti il Coronavirus si rimanda al sito www.ti.ch/coronavirus
Si ringrazia già sin d’ora per la comprensione e per la fattiva collaborazione da parte di ogni utente.