Vai al contenuto principale Vai alla ricerca

Comunicato stampa

Dipartimento delle istituzioni

02 marzo 2020

Comunicato stampa

Dipartimento delle istituzioni

02 marzo 2020

Riorganizzazione del settore esecutivo e fallimentare della Divisione della giustizia

La Divisione della giustizia del Dipartimento delle istituzioni informa che martedì 3 marzo 2020 verrà pubblicato sul Foglio ufficiale il bando di concorso pubblico per la posizione di Ufficiale di esecuzione cantonale. Una misura che s’inserisce nell’implementazione della riorganizzazione del settore esecutivo e fallimentare, nell’ambito della quale il Consiglio di Stato ha proceduto frattanto alla nomina dell’avv. Fernando Piccirilli quale futuro Capo della Sezione di esecuzione e fallimento delle Divisione della giustizia, che entrerà in vigore il 1° agosto 2020.


A seguito dell’approvazione da parte del Parlamento del Messaggio governativo di riorganizzazione del settore esecutivo e fallimentare, avvenuta nel febbraio 2019, il Dipartimento delle istituzioni, e per esso la Divisione della giustizia, ha avviato negli scorsi mesi i lavori di implementazione della nuova struttura, che entrerà formalmente in funzione, considerati i naturali avvicendamenti dal profilo del personale dirigente, il 1° agosto 2020. Questa riorganizzazione, inserita rammentiamo nel pacchetto di misure per il riequilibrio delle finanze cantonali varato la scorsa legislatura, prevede in particolare l’istituzione della Sezione di esecuzione e fallimento della Divisione della giustizia, che comprenderà l’Ufficio di esecuzione e l’Ufficio dei fallimenti, ciascuno diretto da un Ufficiale cantonale.

Nomina del responsabile della Sezione di esecuzione e fallimento
Il Consiglio di Stato, a seguito di una procedura di concorso interna all’Amministrazione cantonale, ha nominato l’avv. Fernando Piccirilli, attuale Ufficiale di esecuzione del Sopraceneri e Responsabile cantonale del settore esecutivo, quale futuro Capo della Sezione di esecuzione e fallimento. Classe 1964, egli vanta una lunga esperienza nel settore esecutivo e fallimentare, all’interno del quale, in ruoli differenti, è attivo dal 1997. All’avv. Fernando Piccirilli spetterà in particolare assicurare la direzione del settore – che conta un centinaio di collaboratrici e collaboratori sparsi nelle varie sedi e agenzie cantonali – d’intesa con la Direzione della Divisione della giustizia, dal punto di vista della conduzione, della gestione, compresi i progetti strategici, della pianificazione e del coordinamento.

A nome del Consiglio di Stato, il Dipartimento delle istituzioni si congratula con l’avv. Fernando Piccirilli, formulando i migliori auguri per questa nuova sfida all’interno dell’Amministrazione cantonale e in particolare del settore esecutivo e fallimentare.

Pubblicazione del concorso esterno per la posizione di Ufficiale di esecuzione cantonale
Martedì 3 marzo 2020 sarà pubblicato il concorso esterno per la funzione di Ufficiale cantonale, che avrà quale compito principale quello di assicurare la direzione (conduzione, gestione, coordinamento, pianificazione e controllo) dell’Ufficio di esecuzione (sedi di Lugano, Mendrisio, Bellinzona, Locarno e agenzie di Biasca, Faido, Acquarossa e Cevio, compresi il Contact center e il Centro cantonale per i precetti esecutivi) che conta circa 80 collaboratori, garantendo il raggiungimento degli obiettivi generali del settore esecutivo sotto la supervisione del Caposezione.

Per la posizione posta a concorso si ricerca una persona con formazione accademica (licenza universitaria o master) che disponga di una comprovata esperienza nella conduzione del personale e nella conduzione di un ufficio e di progetti, un’eventuale esperienza nel settore esecutivo, capacità decisionali, di analisi di negoziazione, di sintesi, di gestione dei problemi, attitudine pronunciata alle relazioni con partner esterni ed interni. Affidabilità, discrezione, rigore e buona conoscenza delle lingue ufficiali sono altri aspetti che si rivelano essenziali per la posizione posta a concorso.

Tutte le informazioni e i requisiti per partecipare al concorso pubblico saranno consultabili alla pagina web www.ti.ch/concorsi.  

Designazione dell’Ufficiale di fallimento cantonale
Per quanto attiene la posizione di Ufficiale cantonale dell’Ufficio dei fallimenti, è prevista una procedura di concorso interna all’Amministrazione cantonale. Si rammenta come attualmente siano attivi a livello di funzionari dirigenti il Signor Silvio Bottegal, Ufficiale dei fallimenti del Sottoceneri e Responsabile cantonale del settore fallimentare, e il Signor Marco Piattini, Ufficiale dei fallimenti del Sopraceneri, prossimo al pensionamento dall’Amministrazione cantonale nel corso dell’anno. Come detto, la riorganizzazione comporta la presenza di un unico Ufficiale di fallimento cantonale.  



Per ulteriori informazioni rivolgersi a:

Frida Andreotti, Direttrice della Divisione della giustizia,
tel. 091 / 814 32 15