Vai al contenuto principale Vai alla ricerca

Comunicato stampa

Dipartimento delle finanze e dell'economia

28 maggio 2020

Comunicato stampa

Dipartimento delle finanze e dell'economia

28 maggio 2020

Termini per l’inoltro delle dichiarazioni d’imposta

La Divisione delle contribuzioni del Dipartimento delle finanze e dell’economia (DFE) ricorda ai contribuenti i termini per l’inoltro delle dichiarazioni d’imposta 2019 e precedenti e li invita a prediligere, per la compilazione e per l’invio, l’utilizzo del sistema elettronico eTax.


Nell’ambito delle misure urgenti varate a metà marzo dal Consiglio di Stato in questo delicato momento è stata concessa ai cittadini ticinesi una proroga per l’inoltro della dichiarazione d’imposta.

Questa proroga è fissata per le persone fisiche al 30 giugno 2020 per il periodo 2019 e per i periodi precedenti e per le persone giuridiche al 30 settembre 2020 per il periodo 2019 e per i periodi precedenti. Ricordiamo che i contribuenti possono comunque trasmettere all’autorità fiscale la loro dichiarazione d’imposta anche prima dello scadere di questi termini.

Inoltre, dal 27 aprile sono stati riattivati i termini di reclamo e di ricorso che nel periodo dal 20 marzo al 26 aprile erano stati sospesi a causa dell’emergenza legata al Coronavirus (Covid-19).

La Divisione delle contribuzioni incoraggia infine l’utilizzo del sistema elettronico eTax – scaricabile dal sito www.ti.ch/etax – così da contribuire alla salvaguardia dell’ambiente, diminuendo radicalmente l’invio di carta, e dimostrando peraltro di essere in linea con uno dei principi politici alla base dell’attività del Governo per la Legislatura 2019-2022: la sostenibilità. L’applicativo eTax semplifica ed agevola la compilazione dei moduli della dichiarazione d’imposta, motivo per il quale la Divisione delle contribuzioni auspica che un numero sempre maggiore di contribuenti approfitti di questa opportunità.



Per ulteriori informazioni rivolgersi a:

Dipartimento delle finanze e dell’economia
Lino Ramelli, Direttore della Divisione delle contribuzioni, lino.ramelli@ti.ch, tel. 091 / 814 39 58