Vai al contenuto principale Vai alla ricerca
Oops, an error occurred! Code: 2021072808095192f1c84d

Comunicato stampa

Dipartimento del territorio

13 ottobre 2020

Comunicato stampa

Dipartimento del territorio

13 ottobre 2020

Eventi a basso impatto ambientale: stoviglie monouso e riutilizzabili a confronto

Il Dipartimento del territorio (DT) comunica che sono stati pubblicati i risultati di uno studio sull’impatto ambientale (“ecobilancio”) delle stoviglie monouso e riutilizzabili. Il documento scientifico, promosso dal DT in collaborazione con l’Azienda Cantonale dei Rifiuti (ACR), intende aiutare gli organizzatori di eventi a fare scelte sempre più ponderate e sostenibili.


Con lo studio scientifico, avviato in collaborazione con l’Azienda Cantonale dei Rifiuti, il Dipartimento del territorio si è posto l’obiettivo di offrire un supporto per migliorare l’impatto ambientale dei piccoli o grandi eventi organizzati sul nostro territorio. I risultati dell’analisi dell’“ecobilancio” possono infatti contribuire a diffondere un nuovo approccio al tema delle stoviglie nell’ambito dell’organizzazione di eventi.  

Lo studio ha analizzato l’impatto ambientale di tre principali categorie di stoviglie utilizzate negli eventi di portata regionale:
· materiali monouso (plastiche convenzionali, di origine vegetale, biodegradabili);
· materiali riutilizzabili plastici (diverse tipologie di materie plastiche);
· materiali riutilizzabili convenzionali (ceramica, vetro e metallo).  

Il documento propone argomenti scientifici che supportano la ricerca di soluzioni alternative alle stoviglie di plastica convenzionali (monouso), fino a oggi utilizzate in gran parte degli eventi. Questa evoluzione si armonizza peraltro con gli obiettivi sanciti dalla Confederazione nel piano di attuazione dell’Agenda 2030, nell’ottica di uno sviluppo più sostenibile e rispettoso delle risorse.            

Va infine ricordato che il Parlamento ticinese, con una decisione del 22 giugno 2020, ha accolto una mozione parlamentare richiedente l’introduzione del divieto di utilizzo di stoviglie di plastica monouso (non biodegradabili o riciclabili) a partire dal 1. gennaio 2023.  

Lo studio è consultabile al seguente indirizzo internet: www.ti.ch/rifiuti e www.ti.ch/sviluppo-sostenibile (“In primo piano”)  



Per ulteriori informazioni rivolgersi a:

Dipartimento del territorio
Mauro Togni, Capo dell’Ufficio dei rifiuti e dei siti inquinati, mauro.togni@ti.ch, tel. 091 814 29 15