Vai al contenuto principale Vai alla ricerca

Comunicato stampa

Dipartimento delle istituzioni

04 dicembre 2020

Comunicato stampa

Dipartimento delle istituzioni

04 dicembre 2020

Modifiche dell’Ordinanza sull’ammissione alla circolazione di persone e veicoli (OAC) del 01.01.2021

Dal 1. gennaio 2021 entreranno in vigore in tutta la Svizzera alcune modifiche dell’Ordinanza sull’ammissione alla circolazione di persone e veicoli (OAC). Il Dipartimento delle istituzioni, per il tramite della Sezione della circolazione, riassume qui di seguito le novità che interessano in particolare motociclisti o futuri motociclisti e i giovani chiamati agli esami teorici e ai corsi di formazione.


I cambiamenti riguardano soprattutto le licenze di condurre della categoria A, della categoria A 35kW, della categoria A1, le licenze per allievo conducente (B e BE). Inoltre dal 1. gennaio vi sono novità anche per quanto riguarda gli esami teorici e i corsi di formazione.

Nel dettaglio:

Categoria A (moto)
Sino a oggi è possibile ottenere direttamente la categoria A illimitata. Le modifiche introdotte dall’Ordinanza federale impongono invece di essere titolari da almeno 2 anni della categoria A 35kW senza aver commesso infrazioni alla circolazione stradale che comportano la revoca della licenza di condurre. Inoltre occorre richiedere la relativa licenza per allievo conducente e superare un esame pratico con un motoveicolo di potenza superiore a 35 kW.  

Categoria A 35kW (moto)
I titolari di una licenza per allievo conducente della categoria A 35kW, ottenuta entro e non oltre il 31 dicembre 2020, e che superano l’esame pratico entro il 30 giugno 2021, potranno richiedere lo stralcio di questa limitazione (senza ulteriore esame pratico) e quindi entrare in possesso della categoria A illimitata dopo 2 anni di pratica e senza aver subìto revoche della licenza di condurre. Per questi motociclisti, benché il cambiamento legislativo inizia dal 1. gennaio 2021, la situazione rimane dunque invariata a patto di superare l’esame entro il 30 giugno 2021.

I titolari di una licenza per allievo conducente della categoria A 35kW ottenuta a partire dal 1. gennaio 2021 potranno invece ottenere lo stralcio della limitazione dopo 2 anni di pratica, senza aver subìto revoche della licenza di condurre e – come detto nel paragrafo categoria A - superando un esame pratico per la categoria A illimitata (necessaria la licenza per allievo conducente).

Chi desidera ottenere una licenza per allievo conducente per la categoria A 35kW, e che è già titolare della licenza di condurre della sottocategoria A1 ottenuta sulla base del corso di formazione pratica di 8 ore concluso nel 2020 o prima, dovrà effettuare un ulteriore corso di formazione pratica di 4 ore prima di accedere all’esame pratico finale.  

Sottocategoria A1 (moto)
L’età minima richiesta per condurre motoleggere con cilindrata fino a 50 cm3 e con velocità massima di 45kmh è di 15 anni; l’inoltro della documentazione di ammissione e l’esame teorico possono essere effettuati un mese prima. Questa procedura sarà applicabile unicamente dal 1. gennaio 2021 (il conseguimento della sottocategoria A1 è determinato dal superamento dell’esame pratico).

A partire da 16 anni, i titolari di una licenza per allievo conducente o di una licenza di condurre della sottocategoria A1 possono condurre un motoveicolo con cilindrata fino a 125 cm3 e potenza massima di 11kW.

Categorie B e BE (auto)
Le licenze per allievo conducente potranno a partire dal 1. Gennaio 20201 essere rilasciate dai 17 anni. Fino a oggi l’età minima è di 18 anni. Inoltre se il candidato ha ottenuto la sua licenza per allievo conducente prima di aver compiuto 20 anni, dovrà essere in possesso della stessa da almeno 1 anno per poter accedere all’esame pratico.

Questa restrizione non concerne:
- I candidati che hanno ottenuto la licenza per allievo conducente prima del 1. gennaio 2021;
- I candidati nati nel 2003 e che ottengono la licenza per allievo conducente nel corso del 2021 e non oltre;

Esame teorico
Gli esami teorici di base superati a partire dal 1. gennaio 2021 hanno una validità illimitata con la sola eccezione nel caso dell’annullamento della licenza di condurre in prova.

Gli esami teorici complementari per l’ottenimento delle categorie professionali e superati a partire dal 1. gennaio 2021 hanno una validità illimitata.

Tutti gli esami teorici superati fino al 31 dicembre 2020 mantengono invece una validità massima di 2 anni.

Corsi di teoria sulla circolazione stradale (sensibilizzazione)
I corsi conclusi a partire dal 01.01.2021 hanno una validità illimitata.
I corsi conclusi fino al 31.12.2020 hanno una validità di 2 anni.

Corsi di formazione pratica per allievi motociclisti
La formazione pratica di base passa a 12 ore per tutte le categorie di motocicli e deve essere effettuata una sola volta.

Per approfondimenti:
- https://www.astra.admin.ch/astra/it/home/temi/licenza-di-condurre---formazione/revisione-prescrizioni-patente.html
- https://www.ti.ch/circolazione   



Per ulteriori informazioni rivolgersi a:

Aldo Barboni, Aggiunto e sostituto Capo Sezione Circolazione,
tel. 091 / 814 98 00