Vai al contenuto principale Vai alla ricerca

Comunicato stampa

Dipartimento dell'educazione, della cultura e dello sport

05 marzo 2021

Comunicato stampa

Dipartimento dell'educazione, della cultura e dello sport

05 marzo 2021

Atti vandalici intollerabili commessi da adulti alla scuola media di Locarno 1

Il Dipartimento dell’educazione, della cultura e dello sport (DECS) stigmatizza i gravi atti vandalici commessi da persone adulte la scorsa notte alla scuola media di Locarno 1. Un piccolo gruppo di persone è entrato nottetempo nei locali della sede scolastica dove è stato inscenata una specie di festa con consumo di sostanze alcoliche. Sul posto, questa mattina, le polizie cantonale e comunale. Un docente della scuola media sopraccitata è stato immediatamente sospeso dalle sue funzioni


Alcune persone, tutte maggiorenni, sono entrate la notte scorsa nei locali della scuola media di Locarno 1, dove è stato improvvisato un blitz con uso di sostanze alcoliche. L’iniziativa, gravemente lesiva dell’immagine istituzionale della scuola, è stata poi fotografata, filmata e “postata” sui social media. La direzione dell’istituto ha subito denunciato i fatti alle autorità inquirenti. Sono in corso gli accertamenti del caso per stabilire la dinamica dell’evento e le relative responsabilità. Il DECS rende noto che nel frattempo un docente della scuola media in questione è stato immediatamente sospeso dalle sue funzioni.  

Nel constatare che siamo di fronte a un grave episodio avulso dal contesto scolastico, nel quale anzi la scuola risulta essere danneggiata, il DECS denuncia con forza questi atti intollerabili commessi da adulti, gravemente lesivi dell’immagine e della rispettabilità dell’istituzione scolastica. Le responsabilità saranno chiarite al più presto.  

 



Per ulteriori informazioni rivolgersi a:

Non verranno rilasciate ulteriori dichiarazioni.