Vai al contenuto principale Vai alla ricerca

Comunicato stampa

Consiglio di Stato

02 aprile 2021

Comunicato stampa

Consiglio di Stato

02 aprile 2021

Credito per il finanziamento di opere di canalizzazione e di depurazione delle acque luride


Il Consiglio di Stato ha licenziato il messaggio relativo alla richiesta al Gran Consiglio di un credito di 5'906’464 franchi per il sussidio delle opere di canalizzazione e di depurazione delle acque luride approvate nel 2020 a favore di 37 Comuni.  

Le opere comunali, sia nuove, sia rifacimenti di canalizzazioni risalenti agli anni cinquanta-settanta per le quali non è mai stato versato alcun sussidio cantonale, sono state approvate nel 2020 dai servizi tecnici della Sezione della protezione dell’aria, dell’acqua e del suolo (SPAAS) del Dipartimento del territorio.  

Il finanziamento cantonale è destinato ai seguenti Comuni: Airolo, Alto Malcantone, Arbedo-Castione, Ascona, Balerna, Bedano, Bellinzona, Bissone, Capriasca, Cureglia, Faido, Gambarogno, Gordola, Isone, Locarno, Lugano, Magliaso, Maroggia, Mendrisio, Morbio Inferiore, Novazzano, Origlio, Personico, Ponte Tresa, Porza, Pura, Quinto, Riviera, Ronco Sopra Ascona, Savosa, Serravalle, Sessa, Sorengo, Stabio, Tenero Contra, Vernate, Verzasca.  

Il messaggio in oggetto è il quarantesimo concernente la richiesta di crediti per il sussidio di opere comunali. Dal 1974 al 31 dicembre 2020 sono stati stanziati crediti di sussidio a favore dei Comuni per la realizzazione di opere comunali di smaltimento delle acque per un totale di fr. 359.4 milioni, corrispondenti a un volume d’investimento di fr. 1'286.0 milioni.



Per ulteriori informazioni rivolgersi a:

Dipartimento del territorio

Mauro Veronesi, Capo Ufficio della protezione delle acque e dell’approvvigionamento idrico,  mauro.veronesi@ti.ch, tel. 091 / 814 28 20