Vai al contenuto principale Vai alla ricerca

Comunicato stampa

Consiglio di Stato
Dipartimento delle istituzioni

30 giugno 2021

Comunicato stampa

Consiglio di Stato
Dipartimento delle istituzioni

30 giugno 2021

Aggregazione Bodio, Giornico, Personico e Pollegio – Il Governo fissa la data della votazione consultiva

Il Consiglio di Stato ha approvato lo studio allestito dalla Commissione incaricata di formulare una proposta di aggregazione tra Bodio, Giornico, Personico e Pollegio in un nuovo Comune. La votazione consultiva sul progetto aggregativo si terrà domenica 13 febbraio 2022.


Dopo un lungo iter, la Commissione di studio per l’aggregazione dei quattro comuni di Bodio, Giornico, Personico e Pollegio istituita nel giugno 2013 a seguito di una petizione, ha consegnato al Governo lo scorso 6 aprile 2021 il proprio rapporto finale. In precedenza, nel mese di febbraio 2021, quest’ultimo è stato sottoposto ai rispettivi consigli comunali che si sono espressi in due casi a favore (Bodio e Giornico) e in due casi (Personico e Pollegio) con preavviso contrario. In seguito i municipi di Bodio, Giornico e Personico, così come il rappresentante dei promotori della petizione hanno formulato preavviso favorevole, mentre l’esecutivo di Pollegio ha dato indicazione contraria all’aggregazione.

Il Governo ha approvato la proposta di nuovo Comune, confermando nel contempo gli aiuti cantonali per l’aggregazione dei quattro comuni che ammontano complessivamente a 5,4 milioni e sono così composti: 2 mio per il consolidamento del capitale proprio iniziale, 0,4 mio per la riorganizzazione amministrativa, 2 mio per investimenti di sviluppo e 1 mio quale aiuto agli investimenti prevalentemente obbligatori / infrastrutturali ai sensi della Legge sulla perequazione finanziaria intercomunale.

Lo studio illustra il progetto di nuovo Comune, che si propone di denominare “Sassi Grossi”, con riferimento all’omonima battaglia svoltasi in quei territori nel 1478. Il comprensorio riunisce circa 3’000 abitanti e verrebbe amministrato da un municipio di 7 membri e da un consiglio comunale di 25 membri, con possibilità di istituire quattro circondari elettorali. Il moltiplicatore politico ipotizzato si situa inizialmente al 95%. La visione strategica proposta è centrata sulla sostenibilità e un nuovo orientamento ambientale e sociale ed è volta a costruire un Comune attrattivo per residenza e attività economiche.

Il progetto si inserisce con coerenza nella politica cantonale delle aggregazioni in quanto i comuni di Bodio, Giornico, Personico e Pollegio costituiscono l’integralità dello scenario aggregativo “Bassa Leventina” proposto dal Piano cantonale delle aggregazioni (PCA).

Dando seguito alle indicazioni della Commissione, del promotore della petizione e dei municipi, il Consiglio di Stato ha fissato la votazione consultiva per domenica 13 febbraio 2022.



Per ulteriori informazioni rivolgersi a:

DIPARTIMENTO DELLE ISTITUZIONI

Norman Gobbi, Direttore del DI, tel. 091 / 814 31 31
Marzio Della Santa, Capo della Sezione degli enti locali, tel. 091 / 814 17 12