Vai al contenuto principale Vai alla ricerca

Comunicato stampa

Gran Consiglio

19 ottobre 2021

Comunicato stampa

Gran Consiglio

19 ottobre 2021

Decisioni parlamentari del 18 ottobre 2021


Il Gran Consiglio, riunitosi ieri a Bellinzona sotto la presidenza di Nicola Pini, ha:  

  • accolto all'unanimità (con 83 sì) le conclusioni del rapporto n. 7994R della Commissione sanità e sicurezza sociale (relatore: Giorgio Galusero) concernenti la mozione 9 novembre 2020 di Giorgio Fonio e Fiorenzo Dadò “Disturbi specifici dell'apprendimento (DSA) e disturbi dell'attenzione (ADHD): il Governo crei un gruppo di lavoro istituzionale”;

  • accolto, con 76 sì, 1 no e 2 astensioni, le conclusioni del rapporto n. 7853R della Commissione Costituzione e leggi (relatori: Nicola Corti e Andrea Censi) concernenti la mozione 20 gennaio 2020 di Nadia Ghisolfi e cofirmatari “Istituzione di una settimana della Memoria (in sostituzione e/o in aggiunta alla giornata cantonale della Memoria) in ricordo delle vittime e dei popoli oppressi, discriminati o che hanno perso la vita in ragione del loro pensiero, della loro etnia, religione, razza, origine, del loro sesso o per altre ragioni discriminatorie inammissibili in uno Stato democratico moderno”;

  • approvato, con 74 sì e 2 astensioni, la modifica della Legge sull’esercizio delle professioni di fiduciario del 1° dicembre 2009 (LFid) annessa al messaggio n. 7753 (relatrice per la Commissione Costituzione e leggi: Sabrina Gendotti);

  • accolto, con 59 sì, 6 no e 15 astensioni, le conclusioni del rapporto n. 7833R della Commissione gestione e finanze (relatore: Bixio Caprara) concernenti la mozione 20 gennaio 2020 di Matteo Pronzini e cofirmatarie per MPS-POP-Indipendenti “Impiego della polizia al WEF di Davos: basta sprecare soldi pubblici inutilmente, vi sono altre priorità!”; 

  • accolto, con 59 sì, 8 no e 5 astensioni, le conclusioni del rapporto della Commissione giustizia e diritti (relatore: Carlo Lepori) concernenti l'iniziativa parlamentare generica 18 giugno 2018 di Sabrina Aldi e cofirmatarie “Aumentare l'efficacia del perseguimento penale nei confronti di chi commette reati contro gli animali”; 

  • approvato all'unanimità (con 64 sì) il decreto legislativo concernente l'estinzione della demanialità e trasferimento nei beni patrimoniali del mappale n. 756 RFD Monteceneri-Rivera (Casa dei Landfogti) e l’approvazione della convenzione tra il Cantone e il Comune di Monteceneri per la cessione gratuita del fondo n. 756 RFD Monteceneri-Rivera, annesso al messaggio n. 8007 (relatore per la Commissione ambiente, territorio ed economia: Giovanni Berardi);

  • accolto, con 55 sì, 4 no e 14 astensioni, le conclusioni del rapporto n. 7926R della Commissione ambiente, territorio ed economia (relatore: Alessandro Cedraschi) concernenti la mozione 11 maggio 2020 di Claudia Crivelli Barella e cofirmatari "Il Parco di Casvegno Patrimonio Cantonale protetto";

  • approvato all'unanimità (con 66 sì) la modifica della Legge sulla misurazione ufficiale dell’8 novembre 2005 (LMU), annessa al messaggio n. 7979 (relatore per la Commissione ambiente, territorio ed energia: Omar Terraneo);

  • approvato, con 63 sì e 1 astensione, il decreto legislativo concernente lo stanziamento di un credito d’investimento di 1'393'701 franchi e di un credito di gestione corrente di 98'504.75 franchi per l’implementazione e la manutenzione di un nuovo applicativo informatico per la gestione della riscossione dell’imposta comunale delle persone fisiche e giuridiche, annesso al messaggio n. 7970 (relatore per Commissione gestione e finanze: Paolo Pamini);

  • approvato (con un emendamento) con 56 sì, 4 no e 11 astensioni, la modifica della Legge tributaria del 21 giugno 1994 (Adeguamento della LT alla recente giurisprudenza federale nell’ambito della deduzione per la cura dei figli prestata da terzi) annessa al rapporto n. 7922R della Commissione gestione e finanze (relatore: Paolo Pamini);

  • accolto, con 54 sì, 7 no e 9 astensioni, le conclusioni del rapporto n. 7869R della Commissione economia e lavoro (relatore: Claudio Isabella) concernenti la mozione 14 ottobre 2019 di Raoul Ghisletta per il Gruppo PS “Il Consiglio di Stato intervenga per far sottoscrivere il CCL nazionale nei negozi annessi alle stazioni di benzina in Ticino”;

  • approvato, con 70 sì e 1 astensione, la modifica della Legge tributaria del 21 giugno 1994 (Adeguamenti della LT alla Legge federale sull’armonizzazione delle imposte dirette dei Cantoni e dei Comuni in relazione al trattamento fiscale delle sanzioni finanziarie, nonché alla modifica di altre disposizioni cantonali), annessa al messaggio n. 8051 (relatore per la Commissione gestione e finanze: Paolo Pamini).    

 

Il Gran Consiglio tornerà a riunirsi oggi pomeriggio alle ore 14:00.  



Per ulteriori informazioni rivolgersi a:

Servizi del Gran Consiglio