Vai al contenuto principale Vai alla ricerca

Comunicato stampa

Dipartimento delle finanze e dell'economia

16 novembre 2021

Comunicato stampa

Dipartimento delle finanze e dell'economia

16 novembre 2021

Il Tribunale federale approva la legge sul salario minimo respingendo i ricorsi inoltrati

Il Tribunale federale ha informato d’aver respinto i ricorsi contro la legge sul salario minimo. Le motivazioni non sono ancora disponibili.


La legge sul salario minimo è dunque confermata e dal 1° dicembre 2021 sarà applicabile così come proposta dal Consiglio di Stato con relativo messaggio e approvata dal Gran Consiglio nel 2019.

L’implementazione della legge avverrà come programmato: la strategia di controllo è predisposta, sul sito www.ti.ch/salariominimo sono presenti le risposte alle principali domande (FAQ) e settimana prossima sarà messo online un calcolatore salariale grazie al quale si potrà più facilmente e in formato elettronico individuare il salario minimo dovuto.



Per ulteriori informazioni rivolgersi a:

Dipartimento delle finanze e dell’economia
Christian Vitta, Direttore, dfe-dir(at)ti.ch, tel. 091 / 814 44 60
Stefano Rizzi, Direttore della Divisione dell'economia, dfe-de(at)ti.ch, tel. 091 / 814 35 30