Vai al contenuto principale Vai alla ricerca

Comunicato stampa

Dipartimento del territorio

11 gennaio 2022

Comunicato stampa

Dipartimento del territorio

11 gennaio 2022

Da Berna più aiuti contro l’inquinamento fonico


Il Dipartimento del territorio informa che la Confederazione rappresentata dall’Ufficio federale dell’ambiente (UFAM) ha deciso di aumentare di 1'750'000 CHF i contributi versati al Cantone Ticino nell’ambito dell’accordo programmatico 2016-2022 concernente gli obiettivi programmatici nel settore delle misure di protezione contro il rumore e l’isolamento acustico.


Gli sforzi intrapresi dal Cantone per ridurre l’inquinamento fonico stradale sono stati ritenuti esemplari dall’autorità federale, considerato come i lavori svolti finora nella lotta contro il rumore siano a buon punto. A fronte dell’andamento dei lavori di realizzazione dei provvedimenti la Confederazione ha così deciso di elargire per il 2021 l’importo supplementare di 1'750'000 CHF.

In questo modo si continuerà con l’obiettivo programmatico, finanziando in particolare misure di riduzione del rumore alla fonte, per esempio la posa di pavimentazioni fonoassorbenti sulle strade cantonali e comunali, in modo da ottenere una riduzione dell’inquinamento fonico e del numero di persone esposte al rumore provocato dal traffico stradale.

Circa 25% della popolazione è esposto a immissioni foniche eccessive, riconducibili al traffico stradale, superiori ai valori limite stabiliti dall’Ordinanza federale contro l’inquinamento fonico (OIF). Immissioni foniche oltre i limiti possono avere un impatto negativo sulla salute mentale e fisica della popolazione, ma anche causare una riduzione del valore degli immobili nelle vicinanze delle fonti di rumore. Risulta pertanto fondamentale proseguire con la strategia di risanamento fonico stradale intrapresa a livello cantonale, adottando tutti i provvedimenti previsti nei progetti di risanamento fonico stradale pubblicati.



Per ulteriori informazioni rivolgersi a:

Dipartimento del territorio
Ennio MalorgioCapo dell’Ufficio della prevenzione dei rumori,
ennio.malorgio@ti.ch, tel. 091 / 814.29.51
Roberto TettamantiUfficio della prevenzione dei rumori,
roberto.tettamanti@ti.ch, tel. 091 / 814.29.59