Vai al contenuto principale Vai alla ricerca

Incentivi mobilità elettrica

Sono a disposizione  incentivi cantonali per l'acquisto di automobili totalmente elettriche e per l'installazione di stazioni di ricarica per automobili elettriche a domicilio e presso datori di lavoro.

La richiesta d'incentivo deve essere inoltrata all'ufficio competente (UACER) tramite l'apposito formulario inclusi gli allegati richiesti, al più tardi 30 giorni dopo la prima immatricolazione dell'automobile elettrica oppure, al più tardi 30 giorni dopo la data della fattura dell'installazione o della stipulazione del contratto di noleggio della stazione di ricarica fissa. 

Condizioni e ammontare degli incentivi

  • Decreto esecutivo del 19 giugno 2019

L'erogazione dell'incentivo è subordinata alla disponibilità del credito.

La priorità per la valutazione e l’evasione delle richieste d'incentivo, corredate da tutte le informazioni e dalla documentazione richiesta, sono determinate dalla data del timbro postale.

Procedimento e moduli per la richiesta dell'incentivo

Compilare ed inoltrare il modulo relativo all'incentivo richiesto, allegando la documentazione indicata alla fine del formulario.

Automobile elettrica

 

Verificate presso il vostro concessionario i modelli di automobili che possono beneficare dell'incentivo cantonale.

Le seguenti case automobilistiche hanno espresso il loro interesse nell'aderire al programma di incentivazione cantonale con determinati modelli di automobili (stato: luglio 2019):
AUDI, BMW, Honda, Jaguar Land Rover, KIA, Mercedes-Benz, Mitsubishi, Nissan, Renault, Tesla, Toyota/Lexus, Porsche e Volkswagen.

Nota: i nominativi riportati sono a titolo informativo e senza garanzia; per accedere agli incentivi è necessario dimostrare l'avvenuto premio da parte della casa automobilistica.

Stazione di ricarica per automobili elettriche (un modulo per ogni stazione di ricarica)