Vai al contenuto principale Vai alla ricerca

Cerca nel catalogo della Biblioteca di Diritto

Nuove acquisizioni: Febbraio - Giugno 2020

Lunedì 8 giugno la Biblioteca di diritto di Palazzo delle Orsoline riapre con i consueti orari (8:00-12:00 per utenza esterna; 8:00-12:00 / 13:30-17:00 per utenza interna).
L'accesso sia per l’utenza esterna che per quella interna deve essere esclusivamente effettuato attraverso l'entrata principale, annunciandosi al Servizio di accoglienza.
Al fine di garantire il rispetto delle norme sanitarie è consentita la presenza di un massimo di tre persone.
Sono disponibili disinfettante per mani e per superfici con relative disposizioni di utilizzo ed è prevista una regolare sanificazione degli spazi e delle postazioni.

Orari d'apertura

LU-VE

8:00-12:00
per utenza esterna all'Amministrazione
Cantonale

8:00-12:00 / 13:30-17:00
per utenza interna

Nei giorni di chiusura degli uffici pubblici la biblioteca resta chiusa.

Tariffe

L’accesso alla Biblioteca di diritto è gratuito.
Sono liberamente disponibili una stampante multifunzione e una postazione informatica.

Fotocopie  fr 0.05 per pagina
Stampe   fr 0.05 per pagina
Scansioni  gratuite

Prestito

La Biblioteca di diritto non pratica il prestito a domicilio dei propri documenti: i volumi sono consultabili unicamente in sede, nelle apposite sale. Per fotocopiare, scansionare o stampare documenti, rivolgersi al personale della biblioteca.

Contatti

Biblioteca di Diritto

Piazza Governo 6
6501 Bellinzona
Svizzera

tel. +41 814 30 05
Scrivici

Tour virtuale

La biblioteca

Situata in piazza Governo all'interno di palazzo delle Orsoline (sede del Gran Consiglio, del Consiglio di Stato e della Cancelleria), la biblioteca di diritto è depositaria dei documenti ufficiali relativi all'attività del parlamento e del governo ticinesi. È orientata principalmente alla raccolta di testi e pubblicazioni a carattere giuridico o che trattano argomenti correlati.


Acquisizioni

Il catalogo

I documenti posseduti dalla Biblioteca di diritto sono presenti nella banca dati del Sistema bibliotecario ticinese.

In particolare, il catalogo della biblioteca include:

  • Le pubblicazioni ufficiali della Confederazione (Foglio federale, Raccolta ufficiale) fino al 2016;
  • La raccolta completa del Foglio ufficiale, del Bollettino ufficiale e dei Verbali del Gran Consiglio;
  • La raccolta completa delle sentenze del Tribunale federale;
  • La collezione completa della Rivista ticinese di diritto (RTiD) e delle pubblicazioni CFPG;
  • Numerosi periodici costantemente aggiornati, come la Rivista di diritto svizzero (dal 1883) e lo Schweizerische Juristen-Zeitung (dal 1930);
  • I più importanti commenti, ad esempio il Berner Kommentar e il Basler Kommentar, nonché diversi supporti allo studio del diritto, come gli Stämpflis juristische Lehrbücher e i Repetitorien della Orell Füssli

Civimatic, la civica in processi schematici

Lo strumento Civimatic è stato pensato e ideato dalla Cancelleria dello Stato per fornire all’utenza ticinese una risposta rapida e precisa su elementi tecnici e pratici della civica a livello comunale, cantonale e federale.

Esso è rivolto a un pubblico che comprende i docenti, gli studenti dei vari livelli scolastici (dalle scuole medie all'Università), i politici, gli avvocati, i singoli cittadini interessati ad approfondire la tematica della civica, ecc. L’utente può conoscere facilmente le azioni svolte dal Parlamento, dal Governo, dai Tribunali e da altre istituzioni pubbliche nell'ambito dei rispettivi diritti.

Il manuale di civica "Civimatic, una selezione di processi", di 83 pagine, raccoglie una selezione di contenuti dello strumento online.
L'ultimo aggiornamento del volume cartaceo risale al 2010, mentre la versione online è stata aggiornata nel 2015.
Sono ancora disponibili delle copie del manuale a fr. 5.- invece di fr. 15.- fino a esaurimento scorte.

Cerca nel catalogo della Biblioteca di Diritto

Nuove acquisizioni: Feb. - Giu. 2020

Lunedì 8 giugno la Biblioteca di diritto di Palazzo delle Orsoline riapre con i consueti orari (8:00-12:00 per utenza esterna; 8:00-12:00 / 13:30-17:00 per utenza interna).
L'accesso sia per l’utenza esterna che per quella interna deve essere esclusivamente effettuato attraverso l'entrata principale, annunciandosi al Servizio di accoglienza.
Al fine di garantire il rispetto delle norme sanitarie è consentita la presenza di un massimo di tre persone.
Sono disponibili disinfettante per mani e per superfici con relative disposizioni di utilizzo ed è prevista una regolare sanificazione degli spazi e delle postazioni.

Orari d'apertura

LU-VE

8:00-12:00
per utenza esterna all'Amministrazione Cantonale

8:00-12:00 / 13:30-17:00
per utenza interna

Nei giorni di chiusura degli uffici pubblici la biblioteca resta chiusa.

Tariffe

L’accesso alla Biblioteca di diritto è gratuito.
Sono liberamente disponibili una stampante multifunzione e una postazione informatica.

Fotocopie  fr 0.05 per pagina
Stampe   fr 0.05 per pagina
Scansioni  gratuite

Prestito

La Biblioteca di diritto non pratica il prestito a domicilio dei propri documenti: i volumi sono consultabili unicamente in sede, nelle apposite sale. Per fotocopiare, scansionare o stampare documenti, rivolgersi al personale della biblioteca.

Biblioteca di Diritto

Piazza Governo 6
6501 Bellinzona
Svizzera

tel. +41 814 30 05
Scrivici

Tour virtuale

La biblioteca

Situata in piazza Governo all'interno di palazzo delle Orsoline (sede del Gran Consiglio, del Consiglio di Stato e della Cancelleria), la biblioteca di diritto è depositaria dei documenti ufficiali relativi all'attività del parlamento e del governo ticinesi. È orientata principalmente alla raccolta di testi e pubblicazioni a carattere giuridico o che trattano argomenti correlati.

Il catalogo

I documenti posseduti dalla Biblioteca di diritto sono presenti nella banca dati del Sistema bibliotecario ticinese.

In particolare, il catalogo della biblioteca include:

  • Le pubblicazioni ufficiali della Confederazione (Foglio federale, Raccolta ufficiale) fino al 2016;
  • La raccolta completa del Foglio ufficiale, del Bollettino ufficiale e dei Verbali del Gran Consiglio;
  • La raccolta completa delle sentenze del Tribunale federale;
  • La collezione completa della Rivista ticinese di diritto (RTiD) e delle pubblicazioni CFPG;
  • Numerosi periodici costantemente aggiornati, come la Rivista di diritto svizzero (dal 1883) e lo Schweizerische Juristen-Zeitung (dal 1930);
  • I più importanti commenti, ad esempio il Berner Kommentar e il Basler Kommentar, nonché diversi supporti allo studio del diritto, come gli Stämpflis juristische Lehrbücher e i Repetitorien della Orell Füssli

Civimatic, la civica in processi schematici

Lo strumento Civimatic è stato pensato e ideato dalla Cancelleria dello Stato per fornire all’utenza ticinese una risposta rapida e precisa su elementi tecnici e pratici della civica a livello comunale, cantonale e federale.

Esso è rivolto a un pubblico che comprende i docenti, gli studenti dei vari livelli scolastici (dalle scuole medie all'Università), i politici, gli avvocati, i singoli cittadini interessati ad approfondire la tematica della civica, ecc. L’utente può conoscere facilmente le azioni svolte dal Parlamento, dal Governo, dai Tribunali e da altre istituzioni pubbliche nell'ambito dei rispettivi diritti.

Il manuale di civica "Civimatic, una selezione di processi", di 83 pagine, raccoglie una selezione di contenuti dello strumento online.
L'ultimo aggiornamento del volume cartaceo risale al 2010, mentre la versione online è stata aggiornata nel 2015.
Sono ancora disponibili delle copie del manuale a fr. 5.- invece di fr. 15.- fino a esaurimento scorte.