Vai al contenuto principale Vai alla ricerca

Comunicato stampa

Dipartimento dell'educazione, della cultura e dello sport

19 ottobre 2021

Comunicato stampa

Dipartimento dell'educazione, della cultura e dello sport

19 ottobre 2021

“Digitalizza la cultura”: posti esauriti, sarà trasmesso in diretta streaming

Il Dipartimento dell’educazione, della cultura e dello sport (DECS), tramite il Sistema per la valorizzazione del patrimonio culturale (SVPC), comunica che il convegno Digitalizza la cultura. Nuove mediazioni dei patrimoni audiovisivi ha esaurito i posti disponibili e sarà pertanto trasmesso in streaming sulla piattaforma Teams. L’evento si terrà mercoledì 27 ottobre 2021 ed è promosso in occasione della Giornata mondiale del patrimonio audiovisivo UNESCO e dell’Autunno Digitale della Città di Lugano, in collaborazione con il progetto Cultura in movimento e la Radiotelevisione svizzera (RSI).


Considerato il grande successo di interesse presso il pubblico, il convegno Digitalizza la cultura. Nuove mediazioni dei patrimoni audiovisivi in programma mercoledì 27 ottobre al LAC Lugano Arte e Cultura sarà proposto anche in streaming. La diretta sarà trasmessa sulla piattaforma Teams a partire dalle 9:30 e si estenderà sull’intera giornata di studio dedicata alle relazioni tra i patrimoni culturali audiovisivi (foto, tracce audio e video, ecc.), la loro digitalizzazione e le nuove forme di mediazione che se ne possono ricavare.

A riflettere su una gestione sostenibile e aperta di tali patrimoni – anche con occhio critico - saranno enti e associazioni attivi su scala cantonale e nazionale. I loro rappresentanti si alterneranno in tre sessioni tematiche dal titolo “Ti ricordi? Identità locali a valenza globale”, “Cultura aperta a tutti. Nuove didattiche per nuovi utenti” e “Patrimoni ibridi tra dialoghi e creatività. L’arte della sperimentazione”. Relatrici e relatori porteranno in sala le loro esperienze così come i limiti e le opportunità dei processi di digitalizzazione, ricollegandosi alla Giornata mondiale del patrimonio audiovisivo indetta dall’UNESCO e all’Autunno Digitale della Città di Lugano. Infine, i loro spunti saranno sviluppati in una tavola rotonda con Günther Giovannoni (Fonoteca nazionale svizzera), Mario Timbal (RSI), Cécile Vilas (Memoriav – Associazione per la salvaguardia della memoria audiovisiva svizzera) e Christian Weidmann (Orchestra della Svizzera italiana), moderata da Sandra Sain (RSI).

Il convegno Digitalizza la cultura è promosso dal Sistema per la valorizzazione del patrimonio culturale (SVPC) del Dipartimento dell’educazione, della cultura e dello sport (DECS), in collaborazione con la Radiotelevisione svizzera di lingua italiana (RSI) e il progetto Cultura in movimento.



Per ulteriori informazioni rivolgersi a:

Roland Hochstrasser, Capo Ufficio dell’analisi e del patrimonio culturale digitale, roland.hochstrasser@ti.ch, tel. 091 / 814 34 72

Martina Gamboni, Collaboratrice scientifica Ufficio dell’analisi e del patrimonio culturale digitale, martina.gamboni@ti.ch, tel. 091 / 814 34 68