Vai al contenuto principale Vai alla ricerca

Test con sintomi

Quali sono i sintomi della malattia

Mi fa male la gola oppure ho la tosse oppure ho male dappertutto. Quali sono i sintomi compatibili con il COVID-19 e cosa fare? Quando devo fare il test e dove? Ha un costo? In questa pagina trovate tutte le informazioni utili per sapere come procedere già dal primo sintomo perché è fondamentale evitare di contagiare altre persone e di aggravare il proprio stato di salute.

Potrebbe essere COVID-19?

Cosa fare in caso di sintomi

  • Mettersi in auto-isolamento
  • Prenotare un appuntamento per un test, clicca qui per vedere le diverse possibilità. Il tipo di test (test rapido antigenico oppure test PCR) sarà scelto sulla base del vostro stato di salute. Il test PCR è il test di scelta per le persone vaccinate che presentano sintomi.
  • Nel caso di peggioramento dei sintomi telefonare subito al proprio medico e se non è raggiungibile chiamare la guardia medica allo 091 800 18 28.

Quali test effettuare in caso di sintomi

Sono a disposizione 2 tipi di test per le persone che hanno sintomi: il test molecolare PCR che resta il test di riferimento per diagnosticare la malattia da COVID-19 e i test antigenici rapidi eseguiti da un operatore sanitario. I costi di entrambi i test, se fatti in presenza di sintomi, sono presi a carico dalla Confederazione.

Il test molecolare PCR viene effettuato su un prelievo eseguito tramite uno striscio nasofaringeo oppure su un campione di saliva e poi analizzato in laboratorio. Di norma, per avere il risultato bisogna attendere almeno 24 ore. Nell'attesa del risultato andate a casa e continuate l'auto-isolamento.

ll test rapido antigenico viene effettuato tramite uno striscio nasofaringeo. Rispetto al test PCR per il quale bisogna attendere almeno 24 ore per avere il risultato, il test antigenico rapido ha il vantaggio di dare il risultato in 15 minuti. Ha però un’affidabilità leggermente inferiore rispetto al test molecolare PCR che resta il test di riferimento per la diagnostica del COVID-19. 

Cosa fare in caso di risultato negativo

  • L’auto-isolamento termina 24 ore dopo la scomparsa dei sintomi

  • Finito l'auto-isolamento si può tornare alla vita quotidiana

  • Continuare a mantenere le regole di igiene e comportamento