Vai al contenuto principale Vai alla ricerca

Mobilità lenta

Il programma "Strade sicure" si occupa anche della prevenzione della mobilità lenta, in particolare di pedoni e di ciclisti.

Le conseguenze di un incidente sono spesso più gravi per i pedoni, fino a oltre 4 volte in rapporto a un automobilista. Nel 2018 sono stati 100 gli incidenti stradali nei quali sono stati coinvolti dei pedoni, con altrettanti infortunati, fra cui 14 bambini di età inferiore ai 15 anni, 6 adolescenti (15-17 anni) e 26 ultra 65enni.

Per quanto riguarda i 68 incidenti che hanno coinvolto almeno una bicicletta, i ciclisti infortunati sono stati 57. A questi si aggiungono altri 20 incidenti con protagonista almeno una e-bike con 19 persone infortunate. 

Per evitare questi incidenti è fondamentale sensibilizzare i cittadini sui pericoli presenti quando si circola a piedi o in bicicletta. A tal proposito nel corso degli anni sono state promosse numerose campagne di prevenzione, consultabili in questa pagina.

Contatti

Strade sicure
6500 Bellinzona

tel. +41 91 814 67 42
di-strade.sicure@ti.ch

Responsabile
Renato Pizolli