Vai al contenuto principale Vai alla ricerca
Repubblica e Cantone Ticino
Dipartimento delle finanze e dell'economia
Divisione delle contribuzioni
Ufficio tassazione delle persone giuridiche
6501 Bellinzona
www.ti.ch/fisco
22.05.2022
Accantonamento delcredere

Accantonamento delcredere

Stato Scheda valida per gli anni di tassazione Scheda valida per le tassazioni effettuate
Attiva

Data di pubblicazione: 10.03.2020

Stato Attiva
Data di pubblicazione: 10.03.2020
I crediti devono essere valutati tenendone in considerazione la possibilità d’incasso.

Devono essere contabilizzati al loro valore nominale (nessun accantonamento concesso):
  • crediti verso enti pubblici;
  • crediti verso società dello stesso gruppo (salvo eccezioni);
  • crediti assicurati (per la parte coperta dall'assicurazione).
Crediti prescritti o non più recuperabili (procedura esecutiva d’incasso esaurita infruttuosamente) devono essere portati in perdita.

Sugli altri crediti viene concesso un accantonamento delcredere:
  • sui singoli debitori particolarmente a rischio (ritardo nel pagamento, evoluzione della situazione finanziaria, procedure in corso, mancanza di garanzie, eccetera), se ne viene comprovata la giustificazione;
  • sui crediti rimanenti, nella misura forfettaria ammessa dalla pratica fiscale:
    • 5% sui debitori con domicilio in Svizzera;
    • 10% sui debitori con domicilio all'estero.
Sull'ammontare dei lavori in corso non sono ammessi accantonamenti, trattandosi di una valutazione approssimativa di un credito futuro.


Riferimenti
N. BERNARDONI-P. BORTOLOTTO, La fiscalità dell’azienda nel nuovo diritto federale e cantonale ticinese, Tipo Print di Roncoroni+Sulmoni, Mendrisio 2010, pagg. 166-167 
ROBERT DANON, in Commentaire romand, Impôt fédéral direct, 2017, n. 30-31 ad art. 63 LIFD
Manuel suisse d’audit (MSA), Tome “Tenue de la comptabilité et présentation des comptes”, Chambre fiduciaire, 2014, IV.2.5.3, pag. 142

BASI LEGALI
Legge Art. Cpv. Lett.  
LT 72 1 b
LIFD 63 1 b

Restano riservate eventuali modifiche legislative, di prassi o di giurisprudenza, intervenute dopo la data di pubblicazione