Vai al contenuto principale Vai alla ricerca
Repubblica e Cantone Ticino
Dipartimento delle finanze e dell'economia
Divisione delle contribuzioni
Ufficio tassazione delle persone giuridiche
6501 Bellinzona
www.ti.ch/fisco
18.07.2024
TUI - compravendita con contratto d'appalto (computo complessivo)

TUI - compravendita con contratto d'appalto (computo complessivo)

Stato Scheda valida per gli anni di tassazione Scheda valida per le tassazioni effettuate
Attiva

Data di pubblicazione: 26.05.2020

Stato Attiva
Data di pubblicazione: 26.05.2020
Quando alla compravendita è collegata la stipulazione di un contratto d'appalto con il venditore, si applica la cosiddetta prassi del computo complessivo.

Condizioni
  1. Interdipendenza tra alienazione e contratto d'appalto: dalle circostanze concrete si desume che un contratto non sarebbe stato concluso senza l'altro.
  2. Alienazione di un immobile "chiavi in mano": il contratto produce per l'acquirente gli effetti di un contratto generale di appalto.
  3. Identità tra alienante e appaltatore generale: può trattarsi di un'identità effettiva (stesso soggetto giuridico) oppure di un'identità economica (tramite ad esempio partecipazione maggioritaria da parte del venditore nell'impresa di costruzione appaltatrice).
Conseguenze

L'applicazione della prassi del computo complessivo, nel caso in cui le condizioni citate siano adempiute, comporta conseguenze sul valore di alienazione e sul valore d'investimento.
In pratica l'operazione è trattata fiscalmente come se fosse stata venduta la costruzione finita.
  1. Valore di alienazione
    Al prezzo rogato dal notaio viene aggiunta la mercede pattuita nel contratto d'appalto per stabilire il valore di alienazione determinante ai fini della TUI.

  2. Valore d'investimento
    Al valore d'investimento viene aggiunto il costo relativo ai lavori di costruzione appaltati.
    • Identità effettiva tra alienante e appaltatore: l'utile realizzato sul contratto d'appalto sarà così imposto tramite la TUI.
    • Identità tra alienante e appaltatore soltanto economica: il costo d'investimento dedotto dalla TUI corrisponderà di principio alla mercede del contratto di appalto (operazione neutra) e l'utile realizzato sul contratto d'appalto rimarrà imponibile ordinariamente presso l'appaltatore.

Riferimenti
A. SOLDINI-A. PEDROLI, L'imposizione degli utili immobiliari, Complemento al Commentario degli articoli da 123 a 140 LT con un'appendice sulle norme di procedura e transitorie, Giampiero Casagrande editore, Lugano 2003, pagg. 134-135
Sentenza CDT 80.2000.211 del 05.01.2001
Sentenza CDT 80.2001.29 del 22.05.2001
Sentenza CDT 80.2009.113 del 07.04.2010 e sentenza TF 2C_420/2010 del 28.04.2011

Restano riservate eventuali modifiche legislative, di prassi o di giurisprudenza, intervenute dopo la data di pubblicazione