Vai al contenuto principale Vai alla ricerca
Repubblica e Cantone Ticino
Dipartimento delle finanze e dell'economia
Divisione delle contribuzioni
Ufficio tassazione delle persone giuridiche
6501 Bellinzona
www.ti.ch/fisco
22.06.2024
Cessione di cartelle ipotecarie in garanzia a favore di un terzo

Cessione di cartelle ipotecarie in garanzia a favore di un terzo

Stato Scheda valida per gli anni di tassazione Scheda valida per le tassazioni effettuate
Attiva

Data di pubblicazione: 29.11.2021

Stato Attiva
Data di pubblicazione: 29.11.2021
L'art. 959c cpv. 2 cifra 8 CO prevede che vengano menzionate nell'allegato al conto annuale le garanzie costituite per i debiti di terzi.
Qualora vengano prestate garanzie a favore di azionisti, soci o persone vicine è necessario richiedere una commissione a compensazione del proprio rischio, pari a quanto verrebbe preteso da un terzo indipendente (dealing at arm's length).

In particolare, nel caso della cessione di cartelle ipotecarie, la remunerazione dovrebbe corrispondere alla differenza tra il tasso d'interesse applicato per un prestito non garantito e quello su un credito ipotecario garantito da pegno (credit spread).

Per prassi, a titolo di semplificazione, l'autorità fiscale chiede che venga applicata una commissione annua pari all'1.5% del valore nominale delle cartelle ipotecarie messe a disposizione

Non è determinante l'ammontare del debito scoperto garantito (le cartelle ipotecarie sono comunque a disposizione della persona vicina), così come sono irrilevanti sia il motivo per cui l'istituto bancario non abbia concesso il prestito alla società stessa, sia il fatto che la persona vicina abbia eventualmente, a sua volta, accordato un mutuo alla società proprietaria dell'immobile gravato. In questo ultimo caso la società dovrà fatturare la commissione e potrà d'altra parte dedurre gli interessi passivi ai tassi massimi ammessi secondo le lettere-circolari AFC "Tassi d'interesse fiscalmente riconosciuti su anticipi o prestiti", qualora effettivamente conteggiati dal creditore.


Riferimenti
M. E. VOCK - C. NEF, Die Problematik der Bestimmungen von Zinssätzen im Konzernverhältnis - national und international, in Steuer Revue 4-5/2008 pagg. 17-19
C. VOYAME, Acquisitions et risques fiscaux, in L'Expert-comptable suisse 11/03 pagg. 1017-1018
Sentenza TF 2A.775/2006 del 18.06.2007
Sentenza TAF A-550/2016 del 18.04.2018 (confermata dalla sentenza TF 2C_454/2018 del 25.03.2019)

BASI LEGALI
Legge Art. Cpv. Lett.  
CO 959c 2 cifra 8

Restano riservate eventuali modifiche legislative, di prassi o di giurisprudenza, intervenute dopo la data di pubblicazione