Vai al contenuto principale Vai alla ricerca

Bon ton ciclopedonale

Insieme, a piedi o in bici

I conflitti si creano a causa della differente percezione delle dinamiche tra pedoni e ciclisti.

Il ciclista - o la persona in monopattino - sente di avere il pieno controllo del proprio mezzo e non ha quindi l'impressione di creare disagio o pericolo, mentre il pedone, più lento ed esposto, non ha sempre la situazione sotto controllo e deve fidarsi degli altri utenti della strada. Questo affidarsi a qualcun altro, in aggiunta alla maggiore vulnerabilità del pedone, comporta una diversa percezione delle situazioni provocando più facilmente stress, irritazione, spavento o paura. A parti invertite succederebbe la stessa cosa.

E dire che, a volte, basterebbe ricordarsi di piccole semplici regole.

Il bon ton ciclopedonale, cuore della campagna, nasce dall’esigenza di sopperire a questa differente percezione ribadendo piccole, semplici accortezze, che, se rispettate, agevolano una convivenza più soddisfacente per entrambe le parti.

Bon ton ciclopedonale

Flyer ITA

Flyer FRA

Flyer DEU

Flyer ENG

Vignette

Sezione della mobilità
Via Franco Zorzi 13
6501 Bellinzona

Capo Sezione
Mirco Moser

Segreteria
tel. +41 91 814 26 51
fax +41 91 814 26 59

Modulo di contatto