Vai al contenuto principale Vai alla ricerca


Vera Haller (1910-1991)

dall'Ungheria

Nata a Budapest nel 1910 con il nome di Vera Racs, Vera Haller fu una pittrice ungherese. Si avvicinò relativamente tardi al mondo delle arti visive: dal 1929 al 1931 fu infatti allieva alla scuola Isadora Duncan a Salisburgo e ottenne il diploma d'insegnante di danza classica. Nel 1932 rientrò a Budapest e lavorò come scenografa; conobbe qui il regista Hermann Haller che sposò tre anni più tardi, ottenendo la cittadinanza elvetica. La coppia si trasferì a Zurigo e Vera poté proseguire qui la formazione artistica nel campo della pittura. A cavallo tra gli anni Quaranta e Cinquanta viaggiò molto, arrivando a esibire le proprie opere a New York. Qui conobbe lo scrittore e critico d'arte James Fitzsimmons che sposò all'inizio degli anni Sessanta; nel 1961 i due si trasferirono a Lugano e cinque anni più tardi si spostarono a Mezzovico. La Haller morì nel Comune luganese nel 1991.

Per saperne di più: