Vai al contenuto principale Vai alla ricerca


Fritz Hochwälder (1911-1986)

dall'Austria

Drammaturgo e scrittore austriaco, Fritz Hochwälder nacque a Vienna nel 1911. Da sempre vicino alle tematiche politiche e sociali, nel 1938 fuggì dal Paese natale e si rifugiò clandestinamente in Svizzera, ma i suoi genitori furono catturati dai nazisti e uccisi in un campo di concentramento in Repubblica Ceca. Hochwälder trascorse diverso tempo nei campi destinati ai rifugiati e tra il 1941 e il 1942 fu in Ticino: viveva ad Ascona e lavorava a Gordola. Nonostante il divieto elvetico di esercitare la professione, proseguì a scrivere testi teatrali come già faceva negli anni Trenta in Austria. Una volta rilasciato dalle autorità svizzere, si trasferì a Zurigo e proseguì la carriera letteraria che dal 1955 in poi gli valse premi in tutta l'Austria. Hochwälder morì nella città sulla Limmat nel 1986, all'età di 75 anni.

Per saperne di più: