Vai al contenuto principale Vai alla ricerca


Bruno Hesse (1905-1999)

da Zurigo

Primogenito di Hermann Hesse e di Maria “Mia” Bernoulli, visse per poco con i genitori sul lago di Costanza, prima della loro separazione. Nel 1919 visitò per la prima volta il Ticino con la madre, che abitò ad Ascona fino al 1942. Venne presto mandato vicino a Berna, ospite del pittore Cuno Amiet e durante questo periodo prese lezioni di disegno. Si iscrisse in seguito all’École des Beaux-Arts a Ginevra e iniziò la carriera di pittore. Tornò ad Ascona tra la fine degli anni Trenta e l’inizio degli anni Quaranta, per aiutare la madre con la costruzione di una pensione. Dal 1942 soggiornò diverse volte a Montagnola, a casa del padre. Spesso i due dipinsero insieme e, immerso negli amati paesaggi ticinesi, il pittore trovò la giusta ispirazione per i suoi incantevoli acquerelli.

Per saperne di più: