Vai al contenuto principale Vai alla ricerca


Willy Leiser (1918-1959)

da Bienne

Pittore, scultore e grafico, crebbe a Bienne-Madretsch e si formò inizialmente come scultore del legno. Tra la fine degli anni Trenta e l’inizio degli anni Quaranta frequentò il Technikum di Bienne, diplomandosi in grafica nel 1942. Durante gli anni di formazione conobbe Teresa Giupponi, l’artista che nel 1943 divenne sua moglie. Lo stesso anno del matrimonio la coppia trasferì in Ticino, alla ricerca di una dimensione di quiete. Si stabilirono a Treggia, in Capriasca. Nel 1946 si spostarono a Cagiallo e nel 1956 acquistarono una casa a Sala Capriasca. Willy, nonostante il trasferimento in Ticino, mantenne vivi i rapporti con la sua città di origine. L’artista morì prematuramente nel 1959, a Sala Capriasca. Nel 2010 è stata costituita la Fondazione Leiser Giupponi, con lo scopo di valorizzare l’opera della coppia di artisti.

Per saperne di più: