Vai al contenuto principale Vai alla ricerca


Carlotta Stocker (1921-1972)

da Zurigo

Pittrice e illustratrice, si trasferì in Ticino con la famiglia alla fine degli anni Trenta. Più precisamente, Carlotta visse a Gruppaldo, una frazione di Ronco sopra Ascona, dove il padre era stato assunto come giardiniere. Studiò a Zurigo, alla Kunstgewerbeschule e all’École des Beaux-Arts a Ginevra. Finiti gli studi, tornò in Ticino, dove lavorò come illustratrice indipendente. Fu attiva ad Ascona e a Losone, mantenendo solidi rapporti con Zurigo, dove più tardi ebbe un atelier. A partire dalla fine degli anni Quaranta organizzò numerose esposizioni e vinse delle borse della città di Zurigo e della Confederazione. All’inizio degli anni Sessanta si legò al musicista ticinese Ermano Maggini, che le dedicò alcune sue composizioni. Nel 1969 sposò il matematico ungherese Imre Julius e si stabilì a Zurigo.

Per saperne di più: