Vai al contenuto principale Vai alla ricerca


Riccardo Bertoni (1933-2003)

di Lugano

Fu il primo a scritturare Sharon Stone in un film ("Stardust Memories", 1980) e nel corso della sua trentennale carriera a Hollywood si occupò del casting di decine di lungometraggi tra cui "9 settimane e 1/2", "Attrazione Fatale", "Die Hard - Duri a Morire", "Godzilla" e "Unfaithful - L'amore infedele". Riccardo Bertoni - nato a Lugano l'8 novembre 1933 - si trasferì in giovane età in Italia e qui studiò recitazione sotto l'ala di Federico Fellini e Anna Magnani. Il suo primo ruolo lo portò a dividere il set con Marcello Mastroianni nel 1957 ("La ragazza della salina"), ma poco tempo dopo si trasferì a New York e avviò una proficua collaborazione con Woody Allen. All'inizio degli anni Settanta iniziò a lavorare come responsabile di casting con un importante debutto: "Il Padrino" di Francis Ford Coppola, nel 1972. Dopo aver regalato un ruolo a un'ancora sconosciuta Stone nel 1980, a metà degli anni Novanta il ticinese co-fondò nella Grande Mela - sua patria d'adozione - la Navarro Bertoni Casting Company. Il suo ultimo acuto fu l'interpretazione del maggiordomo nel film "Criminali da strapazzo" diretto dall'amico Allen nel 2000; Bertoni morì tre anni dopo a causa di un cancro.

Per saperne di più:

Bertoni in compagnia di Woody Allen nel 2000 (tutti i diritti riservati).