Vai al contenuto principale Vai alla ricerca


Franz Schulz (1897-1971)

dalla Repubblica Ceca

Sceneggiatore capace di lavorare sia in Europa, sia negli Stati Uniti, Franz Schulz nacque nel 1897 a Praga. Dopo aver studiato e prestato servizio militare, andò a Berlino dove lavorò come giornalista dal 1918 al 1920. Da lì iniziò a scrivere sceneggiature per il cinema muto, ma a partire dal 1930 prese a lavorare per la realizzazione di pellicole sonore. A causa delle sue origini ebree, nel 1933 fu costretto a emigrare in Inghilterra e verso la fine della Seconda guerra mondiale si trasferì negli Stati Uniti dove continuò a lavorare sino alla seconda metà degli anni Cinquanta. Ritornò poi in Europa e si sistemò ad Ascona; Schulz morì nel 1971 a Muralto e oggi riposa nel cimitero ebraico di Pambio-Noranco.

Per saperne di più: