Vai al contenuto principale Vai alla ricerca


Antonio De Curtis (1898-1967)

dall'Italia

Tra i più grandi attori cinematografici e teatrali di sempre, Antonio De Curtis (in arte Totò, anche conosciuto come "Il principe della risata") nacque a Napoli nel 1898. Fece strada nel mondo del varietà a partire dagli anni Venti e nel 1930 approdò al cinema, dove divenne leggendario grazie a film come Guardie e ladri (1951), Miseria e nobiltà (1954) e Totò, Peppino e la... malafemmina (1956). Dal 1957 in avanti, all'apice della sua popolarità, Totò affittò un'abitazione a Paradiso dove amava rifugiarsi e riposarsi. Elogiava infatti la riservatezza garantitagli dal contesto e dagli abitanti ticinesi, una boccata d'ossigeno per un divo come lui. Totò morì nel 1967 a Roma, stroncato da un infarto.

Per saperne di più: