Vai al contenuto principale Vai alla ricerca


Alfred Kerr (1867-1948)

dalla Germania

Nato con il nome di Alfred Kempner nel 1867, Alfred Kerr (pseudonimo assunto ufficialmente nel 1909) fu un saggista e critico teatrale tedesco. Di origini ebree, studiò letteratura a Berlino e avviò le prime collaborazione con quotidiani e periodici. Dovette fuggire dalla capitale nel 1933, complisce l'ascesa di Adolf Hitler e del nazionalsocialismo. Lui e la famiglia emigrarono così in Svizzera e vissero per diverse settimane a Lugano. Si spostarono quindi a Zurigo, Parigi e infine a Londra, nel 1935. Gli fu conferita la cittadinanza britannica nel 1947 e fece ritorno in Germania solo nel 1948 per seguire un tour letterario. Ebbe un infarto ad Amburgo, dove morì il 12 ottobre di quello stesso anno.

Per saperne di più: