Vai al contenuto principale Vai alla ricerca


Giacomo Casanova (1725-1798)

dall'Italia

Nato a Venezia nel 1725, Giacomo Casanova fu scrittore ma è soprattutto ricordato per le sue conquiste sentimentali in tutta Europa. Viaggiò infatti in Italia e in Francia, Germania, Austria, Olanda, Polonia, Russia e Svizzera. Nel 1769, da metà luglio a fine dicembre, fu in Ticino e alloggiò all'Albergo Svizzero di Lugano. Il soggiorno sulle rive del Ceresio gli permise di redigere una Confutazione della storia del governo veneto, d'Amelot de la Houssaye in tre parti; la piazza luganese gli permetteva inoltre di stamparla senza troppi problemi, cosa non facile nell'epoca dei Lumi. Dopo quel periodo Casanova si trasferì a Torino e cinque anni più tardi poté fare ritorno a Venezia; superò la Rivoluzione francese (1789) e la caduta della Repubblica di Venezia (1797) e morì nel 1798 a Dux, nell'attuale Repubblica Ceca.

Per saperne di più: