Vai al contenuto principale Vai alla ricerca


Franz Liszt (1811-1886)

dall'Austria

Nato nell'est dell'Austria nel 1811, Franz Liszt fu un compositore e pianista ungherese. Talento precocissimo, studiò musica a Vienna e a Parigi fino alla metà degli anni Venti. Nel 1825 era già tra i pianisti più rinomati d'Europa e suonò a Londra al cospetto di Re Giorgio IV. Verso il 1835 si legò affettivamente alla contessa Sofia d'Agoult e con lei intraprese un lungo viaggio che vivrà un'importante tappa a Lugano, a partire dal mese di aprile del 1838. Qui il musicista e la compagna alloggiarono dapprima all'Albergo Svizzero in Via Canova e in seguito nella Villa Riva a Montarina, per un soggiorno lungo tre o quattro mesi che coincise con la fine della loro storia d'amore. Lasciati il Ticino e la nobildonna, Liszt proseguì la carriera tra concerti in giro per il mondo e nuove composizioni, affermandosi come uno dei musicisti più virtuosi di sempre. Morì a Bayreuth, in Germania, nel 1886.

Per saperne di più: