Vai al contenuto principale Vai alla ricerca


Otto Niemeyer-Holstein (1896-1984)

dalla Germania

Nato a Kiel (nel nord della Germania) nel 1896, Otto Niemeyer-Holstein fu un pittore tedesco. Combatté la Prima guerra mondiale e nel 1918 viaggiò in Svizzera, dipingendo i paesaggi di Engadina e Ticino. Si stabilì ad Ascona dove entrò a far parte del gruppo "Orsa Maggiore" con Marianne von Werefkin e altri artisti. Rimase nel Comune locarnese per diversi anni, periodo nel quale viaggiò molto in tutta Europa e conobbe (tra gli altri) Alexej von Jawlensky e Arthur Segal. Tornato in Germania, dovette aspettare la fine della Seconda guerra mondiale per esporre le sue opere non solo nel Paese natale, ma in tutta Europa - inclusa Ascona, all'inizio degli anni Settanta. Niemeyer-Holstein morì a Koserow, nel nord-est della Germania, nel 1984.

Per saperne di più: