Vai al contenuto principale Vai alla ricerca


Mario Donati (1879-1946)

dall'Italia

Nato a Modena nel 1879, Mario Donati fu uno dei chirurghi più famosi in Italia nel periodo compreso tra le due guerre mondiali. Studiò medicina tra Modena e Torino, dove si laureò nel 1901 con il massimo dei voti. La sua bravura lo condusse nel 1933 a dirigere la cattedra di clinica chirurgica dell'Università di Milano, ma dovette ben presto allontanarsi a causa delle leggi razziali fasciste. Operò in cliniche private fino al 1943, anno in cui dovette rifugiarsi in Svizzera dove fu ospite del primario di chirurgia dell'Ospedale di Lugano Fausto Pedotti. Richiamato a Ginevra per operare come insegnante al campo universitario per rifugiati e profughi italiani, vi rimase fino al 1945 quando poté finalmente ritornare a Milano e riprendere il ruolo di professore e direttore della clinica chirurgica del Policlinico. Morì nel 1946 all'età di 67 anni.

Per saperne di più: