Vai al contenuto principale Vai alla ricerca


Franziska zu Reventlow (1871-1918)

dalla Germania

Conosciuta come la contessa dello scandalo, Franziska "Fanny" zu Reventlow nacque nel nord della Germania nel 1871. Sul panorama letterario si distinse come traduttrice (tra gli altri di Anatole France, Marcel Prevost e Tristan Bernard) e scrittrice, ma fu soprattutto la sua vita sentimentale a essere ricordata. Sposatasi ad appena 23 anni, si separò un anno più tardi e diede alla luce un bambino senza rivelare l'identità del padre; inoltre fu protagonista di scandalosi ménage à trois e fidanzamenti dalla breve durata. Nel 1914 - allo scoppio della Prima guerra mondiale - si trasferì a Muralto e morì quattro anni più tardi, ad appena 47 anni, in seguito a una caduta dalla bicicletta. Oggi riposa nel cimitero di Locarno.

Per saperne di più: