Vai al contenuto principale Vai alla ricerca


Maurizio Quadrio (1800-1876)

dall'Italia

Nato a Chiavenna nel 1800, Maurizio Quadrio fu un patriota e giornalista italiano. Giovanissimo, partecipò ai moti piemontesi nel 1821 e impiegò gli anni successivi per viaggiare in Spagna, Svizzera e Russia. Molto attivo politicamente, nel 1830 prese parte all'insurrezione polacca e nel 1848 partecipò alle Cinque giornate di Milano. In seguito al ritorno degli austriaci in Italia, riparò aLugano dove entrò in contatto con Giuseppe Mazzini e Carlo Cattaneo. Oltre al Ticino, altre destinazioni d'esilio furono Londra e Malta. Quadrio riuscì a tornare in Italia nel 1859, quando diventò direttore de "L'Unità Italiana" tra Genova e Milano. Mantenne la carica fino al 1871 per poi passare a "L'Emancipazione", a Roma; morì cinque anni più tardi.

Per saperne di più: