Vai al contenuto principale Vai alla ricerca


Ferdinand Domela Nieuwenhuis (1846-1919)

dall'Olanda

Politico socialista e anarchico olandese, Ferdinand Domela Nieuwenhuis nacque ad Amsterdam nel 1846. Studiò teologia nella capitale olandese e fu pastore della chiesa luterano-evangelista dal 1870 al 1879. Accortosi di alcune contraddizioni all'interno del Cristianesimo, decise di abbandonare la chiesa per unirsi a movimenti pacifisti e socialisti. Dal 1888 al 1891, nonostante si distanziò molto dal sistema parlamentare, fu membro della seconda camera del parlamento olandese. Frequentò agli inizi del Novecento la comunità del Monte Verità di Ascona e fu spesso ospite dell'anarchico e medico Raphael Friedeberg. Nel 1904 fondò l'Unione internazionale anti-militare (IAMV) e nel 1917  accolse con favore l'arrivo della Rivoluzione russa, ma rifutò la presa di potere da parte dei Bolscevichi. Morì nel novembre del 1919 a Hilversum. Aveva 72 anni.

Per saperne di più: