Vai al contenuto principale Vai alla ricerca


Károly Kerényi (1897-1973)

dalla Romania

Tra gli ospiti più illustri di Ascona, Károly Kerényi fu un filologo e storico delle religioni romeno, massima autorità nel campo degli studi moderni legati alla mitologia greca. Nacque nel 1897 a Timisoara (nell'attuale Ungheria) e studiò filologia classica a Budapest. Dedicò gli anni della gioventù all'insegnamento (in Ungheria e in Germania) e ai viaggi in Europa, soprattutto in Grecia e in Italia. Nel 1943 fu esiliato dal regime nazionalsocialista e si trasferì ad Ascona, dove proseguì gli studi e l'attività intellettuale, anche grazie alle iniziative di Eranos e del Monte Verità, nonché le fitte corrispondenze con Hermann Hesse, Thomas Mann e Carl Jung. Abitò nel Comune ticinese per una trentina d'anni, prima di spegnersi a Zurigo nel 1973.

Per saperne di più: