Vai al contenuto principale Vai alla ricerca


Adolf Saager (1879-1949)

di origini svizzere, nato a Stoccarda (Germania)

Giornalista e scrittore con una precedente formazione di alto livello accademico in chimica, nel 1911 fondò con Karl Wilhelm Bührer l’istituzione Die Brücke - Internationales Institut zur Organisierung der geistigen Arbeit. Dal 1914 visse in Ticino, a Massagno e si impegnò nel sostegno degli oppositori alla guerra. Fu attivo giornalista per la National Zeitung e traduttore, anche di Ignazio Silone. Nel 1931 scrisse una biografia di Mussolini (Mussolini ohne Mythus). Durante la Seconda guerra mondiale si indignò davanti alla censura vigente in Svizzera e sollevò inutilmente la questione relativa ai contatti tra l’Associazione delgi scrittori svizzeri e il regime nazista. Si ritirò pertanto dalla scena letteraria elvetica. Si spense a Massagno all’età di 70 anni.

Per saperne di più: