Vai al contenuto principale Vai alla ricerca


Arthur Scherrer (1881-1956)

da San Gallo

Imprenditore nel settore tessile, si formò ad Aquisgrana presso la scuola di tessitura. Nel 1907 si stabilì a Monaco e prese in gestione il negozio di moda del padre, specializzandosi nella vendita di eleganti capi di stile inglese. Fu assiduo e appassionato viaggiatore, oltre che romantico collezionista di opere d’arte e di piante. Colto e raffinato realizzò, soprattutto negli ultimi anni di vita, il suo sogno di “Giardino delle meraviglie”, con la creazione del Parco Scherrer a Morcote. In questo luogo dalla ricca vegetazione e dal panorama mozzafiato, si può ammirare un’interessante collezione di manufatti provenienti da numerosi paesi ed epoche diverse. Nel 1965, nove anni dopo la sua morte, la moglie decise di donare la struttura al Comune di Morcote, con la richiesta di aprirla al pubblico. Morcote accettò il lascito e ancora oggi accoglie visitatori da tutto il mondo. 

Per saperne di più: