Vai al contenuto principale Vai alla ricerca


Charlotte Schnyder von Wartensee (1852-1923)

da Lucerna

Importante figura del settore alberghiero luganese, fu imprenditrice di gran temperamento. Proveniente da una famiglia benestante del Canton Nidvaldo, nel 1872 sposò Karl Schnyder von Wartensee, promettente uomo d’affari lucernese di famiglia patrizia. Nel 1883 si trasferì a Lugano, dove il marito si era stabilito dal 1880. Qui Charlotte diede lezioni di lingue e musica in casa (abitavano vicino alla stazione), con un successo che le permise di prendere in affitto una villetta alla Montarina, trasformandola in pensione per studenti. I proprietari non accettarono a lungo l’attività e le diedero lo sfratto. Trovò pertanto la villa a Cassarate, che acquistò nel giugno del 1885. Villa Castagnola fu la prima vera pensione a Lugano, partendo da 15 posti letto. Charlotte portò avanti l’attività, che si ingrandì sempre di più, fino al 1913, quando cedette la gestione al figlio Max.

Per saperne di più: