Vai al contenuto principale Vai alla ricerca


Jakob Bührer (1882-1975)

da Zurigo

Giornalista attivo già in giovane età, esercitò l’attività di redattore tra il 1904 e il 1917 a Wädeswill, Müsingen e Berna. Successivamente fu scrittore indipendente a Zurigo e Basilea, soggiornando anche a Davos, Parigi, Londra e negli Stati Uniti. Nel 1912 fu tra i fondatori della Società svizzera degli scrittori, insieme, tra gli altri, a Heinrich Federer. Collaborò con Hermann Aellen e Felix Möschlin. Dal 1932 fu boicottato dalla stampa borghese per il suo schieramento con il partito socialista. Nel 1936 si trasferì a Verscio e lavorò per il Teatro delle marionette diretto da Jakob Flach ad Ascona. Fu amico e collaborò con tante personalità svizzere e straniere residenti nel Locarnese: Fritz Pauli, Ignaz e Mischa Epper, Richard Seewald, Werner J. Müller, Leo Kok, Carlo Weidemeyer, Richard B. Matzig, Rudolf Jakob Humm. Scrisse inoltre per il periodico di Heinrich Vogeler Fontana Martina. Bührer si spense a Locarno nel 1975.

Per saperne di più: